Contact
Subscribe to our newsleter
Free Design Software
rfq rfq

DATI DEL PROGETTO

  • Salvador, Bahia
  • Brasile
  • Architetto :
    André Sá e Francisco Mota Arquitetos
  • 2006 - 2008
  • Committente :
    Grupo João Carlos Paes Mendonça, JCPM
  • Ingegneria :
    Struttura - Sistema Consultoria e Projetos S/C
  • Realizzazione :
    Andrade Mendonça
    Strutture metalliche: Enpro projeto; Codeme esecuzione e montaggio
  • Fotografo :
    Saulo Kainuma

APPROFONDIMENTI

Salvador Shopping Center


Il Salvador Shopping Center sorge su un terreno di 120 mila m2 nell'Avenida Tancredo Neves, a Salvador (BA), ed è stato edificato in modo da integrarsi col nuovo sistema viario del piano funzionale Av. Luís Viana Filho/Accesso Nord, mediante uno studio di impatto del traffico elaborato per l’area. Quest'area, in cui operava una fabbrica di preformati, poi dismessa, della prefettura della città di Salvador era totalmente priva di copertura vegetale.

Nella sua prima fase di sviluppo, il centro commerciale presenta un’area costruita totale di 153 mila m2 ed è suddiviso in cinque livelli:

- G1: piano di parcheggio, coperto e scoperto, in cui sono anche presenti generatori, sala macchine, stazioni di pompaggio, centrale per la produzione dell’acqua refrigerata, serbatoio di termoaccumulo, baie di carico, locali individualizzati per lo stoccaggio di rifiuti, depositi e anche una piazza di accesso con negozi.
Il centro commerciale è dotato di tre aree di carico e scarico, due situate nel livello G1 e un complesso localizzato sempre nel livello G1, che serve le zone tecniche e i negozi dell’area di ristoro.

Al di sopra degli spazi prossimi alle principali zone di carico e scarico del centro commerciale si trovano due ammezzati, in cui si concentrano aree tecniche, operative e amministrative.

- G2: piano di parcheggio.
- L1: piano di negozi e parcheggio, con ammezzati tecnici e uffici, toilettes, oltre a uno spazio destinato a ristoranti, denominato Praça Gourmet.
- L2: piano di negozi, con ammezzati tecnici, uffici e toilettes.
- L3: piano di negozi orientati all’alimentazione e al tempo libero, area di ristoro, toilettes, sala macchine, generatori e centrali per la produzione di acqua refrigerata.

Il progetto è stato concepito tenendo in considerazione una futura espansione: sono state previste soluzioni a tutti i problemi di interfacciamento legati agli ampliamenti futuri.

Il centro commerciale accoglie un totale di 278 negozi, nove megastore, un cinema multisala e 4200 posti di parcheggio. Sono inoltre presenti 21 scale mobili, 21 ascensori e quattro marciapiedi mobili.

Le fondazioni sono in pali metallici e pali radice. A livello strutturale, lo spazio è suddiviso in moduli di 8 x 10 m. I parcheggi presentano un'altezza di 2,60 m. Nell’area dei negozi, il dislivello tra un piano e l’altro è di 5,75 m. Il sistema strutturale adottato è una struttura mista di calcestruzzo e acciaio, con pilastri in acciaio, circondati da pilastri strutturali in cemento armato, travi metalliche e solette in steel deck (solette con armature in tela e fibra di polipropilene aggiunte al calcestruzzo). Le travi metalliche sono dotate di elementi di protezione passiva dal fuoco. Questo sistema, conforme alla Risoluzione 309 del Conselho Nacional do Meio Ambiente, Conama, è stato scelto in virtù della velocità di edificazione e della ridotta generazione di residui di costruzione.

La pavimentazione del parcheggio G1 è stata realizzata in calcestruzzo con additivo a base di fibra di vetro con finitura vitrea.

La copertura della galleria centrale è costituita da una struttura metallica con archi formati da elementi di sezione circolare, coperti da pannelli metallici doppi con isolamento termico, e vetro laminato serigrafato con filtri per la riduzione della trasmissione di raggi UV e calore. Questo sistema è finalizzato a ridurre i costi energetici legati alla climatizzazione e all’illuminazione.

Le murature di recinzione esterna sono realizzate in blocchi di calcestruzzo, irrobustiti per mezzo di piccoli pilastri e giunti interni.

La pareti divisorie tra i negozi sono in cartongesso doppio, mentre le pareti rivolte alle aree esterne del livello L3 sono in Light Steel Framing - profilati leggeri galvanizzati, rivestiti con lastre in calcestruzzo.

Le facciate sono rivestite in alluminio composito, pannelli metallici con isolamento termico in EPS, vetrate, porcellanato installato in modo spaziato e tessere in porcellana applicate alle pareti.
Le pavimentazioni interne sono in granito, porcellanato e pavimento epoxy modellato in loco, mentre i soffitti sono in cartongesso. La pavimentazione delle passerelle, invece, è in vetro laminato temperato.

I rivestimenti interni sono realizzati con tessere in vetro, alluminio composito e laminato melaminico. Le ringhiere sono realizzate con montanti in acciaio inox e pannelli in vetro laminato temperato.

Con l'obiettivo di ridurre al minimo l'impatto della costruzione di questa struttura nella città, sono state implementate nel progetto varie misure, identificate dopo una valutazione dei futuri flussi di traffico nella regione e tese alla riformulazione del sistema viario delle zone circostanti. Tra queste:

a) vie a due corsie (con aiuole spartitraffico) nella parte anteriore del complesso, ciascuna con senso unico di marcia e carreggiata complessiva di 9 m;
b) vie laterali, ciascuna con senso unico di marcia (nella fascia di transito) con una carreggiata complessiva di almeno 14 m;
c) vie semplici, con carreggiata complessiva di 10,5 m e senso unico di marcia, piazzale per autobus e taxi (comprese aree di attesa), nella parte posteriore del centro commerciale;
d) allargamento della via esistente a 17 m complessivi di carreggiata, con la conseguente rimozione dei piccoli alberi/arbusti presenti sul luogo e risistemazione della recinzione limitrofa ai terreni di cui sopra, limitatamente alla porzione interessata del sistema viario.

Oltre agli interventi qui indicati, il progetto prevede anche la realizzazione delle seguenti infrastrutture:

a) Due viadotti per la trasposizione dei flussi veicolari: l'uno per favorire il flusso in direzione dell'ingresso principale e per l’accesso inferiore alla nuova via laterale (a ovest), con impalcato modellato in loco; e l'altro per consentire il deflusso in uscita degli autoveicoli, con impalcato in travi pre-modellate precompresse, con elevazione dell’attuale via esistente sul luogo;
b) Tre ponti con travi metalliche sul fiume Camurugipe: due a uso veicolare, ciascuno con due corsie di marcia e circolazione in sensi opposti, e relativi marciapiedi; e un terzo attraversamento esclusivamente a uso pedonale, per coloro che provengono dalla sponda opposta del fiume.
c) Tre passerelle pedonali.
È stato previsto un intervento paesaggistico sulle aree limitrofe al centro commerciale e nelle aiuole spartitraffico delle vie realizzate, che, considerate le alterazioni apportate all’assetto geometrico dell’area, include anche le indicazioni stradali.

Il rifornimento d’acqua è garantito dalla conduttura principale , esistente nelle vicinanze del terreno. Il sistema di distribuzione interna dell’acqua si realizza attraverso una rete pressurizzata. Nelle toilettes i sanitari sono dotati di riduttori del consumo d'acqua. Il sistema di smaltimento delle acque reflue funziona sotto vuoto. Il sistema fognario si avvale di una stazione di sollevamento delle acque di scarico realizzata sul posto, che immette gli effluenti in una linea ad alta pressione collegata alla rete fognaria della concessionaria. Le precipitazioni saranno parzialmente sfruttate come acqua di riuso. Le quantità in eccesso saranno scaricate nel canale del fiume Camurugipe, che costeggia il terreno.

L’approvvigionamento di energia elettrica da parte della concessionaria si realizza alla tensione di 69 kVA, con capacità fino a 12,5 MVA attraverso la linea di alta tensione che passa davanti al terreno. La tensione viene ridotta a 11,9 kV in un’apposita sottostazione e poi distribuita a cinque sottostazioni di media tensione, in cui avviene la trasformazione a 380 V.

Il sistema di aria condizionata è stato progettato per garantire un elevato rendimento energetico. Funziona utilizzando un serbatoio di acqua refrigerata all’ora di picco del consumo energetico e refrigeratori centrifughi ad acqua e fancoil con filtro ad alta efficienza per garantire la qualità dell’aria.
Le aree del Mall e della Praça da Alimentação sono state sottoposte a trattamento acustico. Lo stesso trattamento è stato realizzato nei locali particolarmente rumorosi come sala macchine, sottostazioni e generatori. Le aree comuni dispongono di sistema di insonorizzazione automatizzato.

Il sistema antincendio si avvale di moderne centrali di rilevamento e controllo e dispone di 3.500.000 litri di acqua refrigerata. Tutte le aree sono servite da una rete di nebulizzatori e idranti.

L'impianto del gas è finalizzato al solo consumo a fini di cottura ed è monitorato per il rilevamento di eventuali fughe.

Scheda tecnica complementare

Progetto paesaggistico - Benedito Abbud
Progetto dell’impianto idraulico ed elettrico - Pierlorenzo Marimpietri
Progetto di accessibilità viaria - TTC - Engenharia de Tráfego e de Transportes Ltda
Progetto dell’impianto di aria condizionata - Interplan
Progetto di illuminotecnica - Theo Kondos

Powered by aware