Contact
Subscribe to our newsleter
Free Design Software
rfq rfq

DATI DI PROGETTO

  • Le Poinçonnet
  • Francia
  • Architetto:
    Antoine Reale
  • 2012
  • Committente:
    Città di Le Poinçonnet
  • Fotografie:
    Arval by ArcelorMittal

APPROFONDIMENTI:


  Prodotto: Indaten® acciaio autopatinabile
  Prodotto: Coque MD

Centro Multigenerazionale Le Poinçonnet in Francia


Il centro per attività multigenerazionali nella città francese di Le Poinçonnet si caratterizza per la sua architettura contemporanea, dominata dall’interazione tra linee fluenti e materiali utilizzati. ArcelorMittal ha fornito l’acciaio per il rivestimento del centro: pannelli CoquesMD realizzati con Indaten®, acciaio autopatinabile.

Il centro multigenerazionale Odakim è stato progettato come un posto aperto per tutte le generazioni, un posto per gli incontri, per gli scambi e per creare. Quale hub di intrattenimento, questo progetto gioca un ruolo vitale nella comunica e connette gli abitanti di tutte le generazioni. Il centro offre attività ed eventi non solo per la gioventù della città o per gli anziani, ma anche per le famiglie e diverse associazioni.

Aperto nel 2012, l’edificio offre 600 mq di spazio utilizzabile su tre livelli ed è stato costruito secondo i più elevati standard ambientali di qualità (French HQE). Il progetto di Odakim e l’organizzazione interna sono stati concepiti per rispondere pienamente alle loro funzioni. Il centro comprende 7 spazi per le attività, inclusa una grande hall aperta, uno spazio per la gioventù e due stanze dedicate ad attività artistiche. Odakim offre inoltre uno spazio mussale con minerali e strumenti antichi, due stanze per l’associazione, una stanza per i meeting protetti e una per le mostre, una reception e un’area di supporto.

Un progetto architettonico
Il centro per le attività multigenerazionali è stato costruito attorno a una collina verde nel centro città, vicino al municipio. Dal livello della strada, una rampa di accesso sale fino all’entrata principale in un movimento dinamico. Le curve dei volumi con forme principalmente organiche si stagliano in contrasto con le linee diritte dell’involucro dell’edificio. La copertura sbalza oltre la facciata principale, supportata da un insieme di tre sottili tubi in acciaio. La parte vetrata della facciata principale è protetta dal sole da una struttura di barre d’acciaio con lunghezze diverse.

La facciata è costruita con acciaio autopatinabile, vetro e legno. L’acciaio autopatinabile offre una longevità eccezionale ed è, come tutti gli acciai nelle costruzioni, interamente riciclabile. Con le sue diverse sfumature di marrone, l’acciaio autopatinabile ricorda le foglie d’autunno e inoltre si riferisce alla storia della città, dove dal 17simo al 19simo secolo furono effettuati numerosi lavori in acciaio.

L’effetto specchio del vetro processato in diversi toni di verde crea una perfetta armonia con il colore marrone naturale dell’acciaio, con il legno e con i dintorni dell’edificio. Il legno prevale negli interni dell’edificio, ma i materiali, i rivestimenti e l’illuminazione si adatta con i requisiti di ciascuna stanza.

L’acciaio ArcelorMittal
ArcelorMittal ha fornito l’acciaio autopatinabile Indaten® per questo progetto, che è stato utilizzato per la realizzazione di pannelli CoquesMD. Questi pannelli, che fanno parte della gamma prodotti per rivestimento di ArcelorMittal Construction, sono stati appositamente creati con l’acciaio autopatinabile dal momento che le trasformazioni possibili con questo materiale sono limitate a causa delle sue caratteristiche. I pannelli sono stati fissati con fissaggio invisibile su profili di supporto connessi alla struttura portante dell’edificio.

Powered by aware