Contact
Subscribe to our newsleter
Free Design Software
rfq rfq

DATI DI PROGETTO:

  • Rzeszów-Jasionka
  • Polonia
  • 2011 - 2013
  • Committente:
    Aeroporto di Rzeszów - Jasionka Sp. z o.o.
  • Studio di ingegneria:
    Mota-Engil CE
  • Produttore Pannelli Sandwich:
    GÓR-STAL
  • Foto:
    Mota-Engil CE

APPROFONDIMENTI:


  Prodotto: Aluzinc® & Aluzinc® Florelis
  Lamiere grecate trapezoidali Hacierco

Ampliamento dell'aeroporto Rzeszów-Jasionka


Due nuovi hangar, una corsia per i taxi e una nuova area di parcheggio costituiscono l'importante sviluppo e ampliamento dell'aeroporto di Rzeszów-Jasionka, situato nel sud est della Polonia. I nuovi investimenti sono stati fatti con lo scopo di migliorare la qualità del servizio e della mobilità di quella parte della Polonia. Il rivestimento metallico Aluzinc® Florelis é stato scelto per la realizzazione delle facciate e le lamiere trapezoidali Hacierco e quelle arcuate Floline sono state utilizzate per la copertura di uno dei due nuovi hangar.

Negli ultimi due anni, grazie sopratutto ad un incremento dei passeggeri che si muovono verso l'est Europa, in particolare dalla Gran Bretagna, é diventato sempre più importante assicurare una adeguata infrastruttura che garantisca un buon livello di servizio. Dal momento che l'incremento dei passeggeri risulta stabile di anno in anno, non solo ë importante creare nuove connessioni via aerea tra le varie aree d'Europa, ma anche migliorare quanto già esiste. Per poter fare ciò, una infrastruttura ben progettata e sviluppata é la chiave del successo.

Al fine di raggiungere questi obiettivi, si é deciso di ampliare l'esistente aeroporto di Rzeszów-Jasionka mediante una nuova corsia per i taxi di 1800 metti, un'area di parcheggio che permetterà di aggiungere nuovi voli in entrata e due nuovi hangar progettati appositamente per effettuare tutti i lavori di manutenzione necessari per la nuova generazione di aerei di linea con grandi ali. Tutti questi investimenti dovevano concludersi nel 2013.

Aluzinc® Florelis
ArcelorMittal ha giocato un ruolo importante in questo prestigioso progetto, grazie alla sua ampia gamma di materiali metallici per il rivestimento e grazie all'estetica molto d'appeal. Aluzinc® Florelis ë stato scelto come unica soluzione per realizzare una facciata di grande impatto per uno dei due hangar. Con la sua lunghezza di 84 metri e larghezza di 80 metri, questo hangar darà vita a uno spazio di servizio di oltre 6700 metri quadrati che saranno impiegati per tutti i lavori di manutenzione che si renderanno necessari per la nuova generazione di aeroplani con ali larghe, compresa la nuova generazione di BOEING 777.

I pannelli sandwich utilizzati per la costruzione del nuovo hangar sono stati prodotti da uno dei clienti più affezionati di ArcelorMittal, una azienda chiamata GÓRSTAL. Dopo aver fornito i coil di acciaio da uno dei più importanti stabilimenti di ArcelorMittal, ArcelorMittal Dudelange, GÓRSTAL ha immediatamente iniziato la produzione e la successiva consegna dei pannelli sandwich, che sono poi stati immediatamente installati in cantiere. Il tempo ha giocato un ruolo cruciale in questo processo di costruzione di un'opera così importante, dal momento che i lavori dovevano essere conclusi per l'estate 2013. Inoltre, un’altra divisione di ArcelorMittal, ArcelorMittal Construction Poland, ha spedito le lamiere grecale per le coperture di questo progetto, per un totale di 11.000 mq di Hacierco 135/315 in lamiere trapezoidali e 11.000 mq di Floline 40/0,75 di lamiere curvate con rivestimento in zinco-alluminio.

Aluzinc® Florelis non é stato scelto solo per la sua estetica unica, ma anche perché si é dimostrato la soluzione migliore sul mercato in grado di combinare una soluzione moderna per architetture prestigiose co una robusta resistenza alla corrosione. Grazie alla sua lega speciale di rivestimento, Aluzinc® Florelis si configura come una soluzione bella ma anche durevole nel tempo adatta alle odierne necessità di uno spazio di comunicazione aerea come questo.

Powered by aware