Contact
Subscribe to our newsleter
Free Design Software
rfq rfq

DATI DI PROGETTO

  • Bilbao
  • Spagna
  • Architetti :
    ACXT-IDOM, S.A.
  • 2007- 2010
  • Committente:
    DFA - DFB Diputación Foral de Bizkaia y Ayuntamiento de Bilbao
  • Studio di ingegneria:
    IDOM
  • Contractor:
    Sobrino S.A., Cycasa S.A.,
    Morkaitz S.A.
    Bilbao Kirolak: Facility Management
  • Fotografo:
    ©Bilbao Kirolak- Miguel Toña ,© ArcelorMittal

APPROFONDIMENTI:


  Planimetria: Impianto, accessi, palestra
  Planimetria: Hall multisports, parcheggio, ingresso
  Planimetria: piano terra e copertura
  Planimetria: tribuna alta e bassa
  Porodotto: Scaglia di alligatore by ACXT (Spagnolo)

Bilbao Arena


La Bilbao Arena è un nuovo complesso sportivo del tutto innovativo costruito nel sobborgo di Miribilla, a Bilbao, la cui architettura degli edifici che lo compongono riprende quella del contesto. ArcelorMittal Construction Spain ha fornito l’acciaio per la sua facciata caratteristica, costituita da fogli d’acciaio a forma di rombo in diverse sfumature di verde - che hanno poi portato alla creazione di un nuovo prodotto per le facciate in acciaio!

L’edificio è posizionato su due lotti rispettivamente di 17.821 mq e 6.029 mq a Miribilla, Bilbao. A causa dei diversi livelli di altezza dell’area, è stato proposto un design organico con un basso impatto visivo, che puntava alla massima integrazione degli edifici nel circostante parco pubblico.

La Bilbao Arena è molto più di un convenzionale centro sportivo: il suo campo principale può ospitare diverse migliaia di spettatori, dal momento che è sede della famosa squadra locale di basket, Bizkaia Bilbao Basket e vede molte partite importanti. Inoltre, il centro offre ai residenti del quartiere di Miribilla una piscina, una palestra, un campo più piccolo per il calcio e il basket.

Il progetto è stato redatto da Javier Pérez Uribarri e Nicolás Espinosa di ACTX, uno studio di architettura all’interno della società di ingegneria IDOM, e punta alla massima integrazione sostenibile dell’edificio nel contesto. Esso è composto da due volumi.

La hall principale

L’edificio più largo che contiene il campo principale ha una forma organica ed è posizionato nella parte alta del lotto. La sua struttura imita gli alberi del vicino parco, e la parte alta dell’edificio è rivestito in scaglie di acciaio a forma romboidale in diverse sfumature di verde, come la chioma di un albero, ed è supportato da colonne inclinate che sembrano dei tronchi. Il rivestimento è stato interamente realizzato con acciaio fornito da ArcelorMittal e ricopre gli impianti di servizio, per il riscaldamento e la ventilazione.

Con una capacità di oltre 8.500 spettatori, il grande campo centrale può essere utilizzato per le principali partite di basket. Una delle più importanti caratteristiche della corte centrale è la sua flessibilità ad adattarsi alle diverse situazioni, dal momento che può ospitare grandi eventi sportivi e, allo stesso tempo, offrire lo spazio per tre campi più piccoli per le necessità di ogni giorno, come per esempio partite o allenamenti di calcio o basket fatti all’interno. Nei grandi eventi, il suo funzionamento è completamente indipendente da tutti gli altri campi e impianti grazie a un’area di ingresso separata.

Il campo principale può inoltre ospitare concerti o eventi musicali, grazie alla sua eccezionale acustica.

Con una superficie totale di 25.895 mq l’edificio ospita anche spogliatoi per le gare, un’area medica, spogliatoi comuni, magazzini e spazi di servizi per altri usi. Il campo principale è dotato di due livelli di tribune, una permanente e l’altra invece rimovibile.

Il centro multisport
Il secondo edificio ospita invece la palestra e la piscina e sembra una base di roccia su cui poggia la costruzione ad albero prima descritta. La piscina da 26 m ha 6 corsie, ed è affiancata da una piscina più piccola per i bambini. La palestra di 520 mq può essere suddivisa in ulteriori 3 aree, se necessario. Ci sono due spogliatoi per uomini e donne, quattro per le squadre e spazi di servizio separati per istruttori e bagnini, uffici per l’amministrazione e la manutenzione e impianti di servizio, con un’area totale costruita di 4.823 mq.

Entrambi i volumi si adattano all’inclinazione del lotto con i loro diversi livelli e ingressi. Gli ingressi pedonali agli impianti, utilizzati ogni giorno, sono posti vicini agli edifici del circondario, mentre quelli utilizzati per i grandi eventi sono posti più lontani da essi per evitare disturbi e rumori eccessivi al vicinato. Un parcheggio pubblico offre 250 posti auto.

La facciata in acciaio

Più di 10.000 mq di pannelli in acciaio di sei diversi colori coprono gli esterni, 9.000 mq di lamiere grecate in acciaio verniciate di nero e 5.000 mq di lamiere zincate d’acciaio sono stati forniti da ArcelorMittal Construction Spain.

Nel corso del progetto è stato così messo a punto un nuovo prodotto: le lamiere in acciaio per il rivestimento, chiamate con il nome “Scaglie di alligatore” sono state disegnate dagli architetti di ACXT, sono ora diventate parte della gamma Arval di ArcelorMittal Construction Spain. Esse sono costituite da lamiere d’acciaio di 0,7 mm con una finitura superficiale di PVDF di 25 μ. La loro dimensione va da 75 a 150 cm.

I fogli d’acciaio a forma romboidale sono fissati da una sottostruttura diagonale con separazioni ogni 75 cm in acciaio zincato.

Powered by aware